Cancellazione per irreperibilità

 

 Responsabile del procedimento/provvedimento finale: dott.ssa Amanda Di Meo

 Descrizione del procedimento

Cos’è :

– Irreperibilità all´indirizzo: il cittadino che, a seguito di segnalazioni di un’altra persona o di un Ente, dopo ripetuti controlli da parte della Polizia Municipale, non viene mai rintracciato all’ultimo indirizzo anagrafico  né all’interno del Comune viene cancellato per irreperibilità dall’Anagrafe della Popolazione residente.
Il procedimento di cancellazione si conclude in genere dopo almeno un anno dal primo accertamento negativo e prevede ripetuti controlli distanziati nel tempo.

– Irreperibilità al censimento: il cittadino che a seguito del censimento generale della popolazione (cadenza decennale) non risulta essersi censito in nessun luogo del territorio comunale, dopo accertamento della Polizia Municipale, viene dichiarato irreperibile al censimento con conseguente cancellazione dall´Anagrafe della Popolazione Residente.

La posizione anagrafica della persona cancellata per irreperibilità può essere ripristinata solo con una nuova richiesta di iscrizione.

Riferimenti legislativi (Normativa):
L. 1228 del 24/12/1954; D.P.R.30.05.1989 n.223; D.P.R. N..394 del 31/08/1999.

Dove rivolgersi:

Ufficio Anagrafe – via Roma n.16- Pec: comunerecale@pec.it

Sig.ra Di Rauso Raffaela: 0823/461020 – 0823/461010

Torna all'inizio dei contenuti